La piramide (RECENSIONE)

Nell’agosto del 2013, un team di archeologi scopre un’enorme piramide sepolta sotto il deserto egiziano. Una piramide molto particolare, visto che ha solo tre lati e non quattro come le piramidi di Giza. Dopo le rivolte da parte dei cittadini de Il Cairo e la scoperta di un gas tossico all’interno della piramide, i finanziatori del team ordinano di sgombrare il campo. Dopo un dibattito tra la dottoressa Nora Holden e suo padre Miles, l’intero gruppo decide di rimanere e di mandare un robot, Shorty, per indagare. Il robot compie una prima esplorazione dell’ingresso della piramide, ma viene distrutto da strane creature molto simili a dei cani randagi. Il gruppo, nonostante la disapprovazione di Shadid (caporale egiziano mandato dai finanziatori per assicurarsi il rientro a casa degli archeologi), si inoltra, insieme al cameraman Terry chiamato anche “Fitzie” e alla documentarista Sunni, all’interno della piramide per recuperarlo.La_Piramide_Kamir_Amyab_Denis_O'Hare_Christa_Nicola_Ashley_Hinshaw_foto_dal_film_3_mid

Dopo poco ritrovano Shorty ormai distrutto, ma scoprono anche di essersi persi. Nella ricerca della via d’uscita, il pavimento sotto i loro piedi crolla e si ritrovano sul fondo della piramide a circa 30 metri nel sottosuolo. Michael, il fidanzato di Nora, viene ferito alla gamba da un masso crollato dal soffitto. Sunni, dopo aver trovato un condotto verticale, cerca di ispezionarlo, ma viene aggredita al volto da un’altra creatura. Il gruppo è costretto a lasciare indietro l’amico, ma quando sentono delle urla e tornano indietro scoprono che è stato ucciso. Nel frattempo ai quattro sopravvissuti, iniziano a comparire strane escoriazioni in varie parti del corpo a causa della malsana aria che respirano.

I ragazzi scoprono che le strane creature che li aggrediscono di continuo, altri non sono che gatti sfinge, sopravvissuti col passare dei millenni grazie al cannibalismo. Durante la fuga da un gruppo di essi, vengono salvati da Shadid, entrato nella piramide preoccupatosi dal non vederli tornare. L’uomo, però, viene rapito da una creatura misteriosa con grossi artigli che lo trascina e uccide attraverso un cunicolo. Scampati a questo pericolo, gli esploratori sono costretti ad affrontare una trappola di sabbia e, nella fuga, Sunni cade da una sporgenza e finisce trafitta da una spina gigante.La_Piramide_Kamir_Amyab_Denis_O'Hare_Christa_Nicola_Ashley_Hinshaw_foto_dal_film_4_mid

Nora, Miles e Fitzie tentano invano di salvarla, ma ben presto capiscono che ormai non c’è più niente da fare. I tre tentano di lanciare un s.o.s. utilizzando parte dell’apparecchiatura rimasta e si inoltrano, attraverso un passaggio segreto, in una camera sepolcrale. Qui capiscono la funzione della piramide: imprigionare per sempre un dio malvagio. Al suo interno, trovano il corpo mummificato di un massone dell’Ottocento, stranamente ucciso. Accanto al massone il suo diario, dove alludeva ad una via di fuga proprio in quella stanza. Nello stesso momento il dottor Miles viene aggredito da quella strana creatura che, trafiggendolo, gli strappa il cuore. Nora e Fitzie fuggono, ma dopo poco quest’ultimo torna indietro, intenzionato a scoprire la verità.

Nascosto dietro ad una colonna riesce a registrare una scena drammatica: la creatura, che altri non è che il dio Anubi, protettore dei morti, intenta a pesare con una bilancia il cuore di Miles. In passato, gli egizi rinchiusero il dio all’interno della piramide perché continuava ad uccidere centinaia di esseri umani senza trovare il cuore puro, necessario per poter ricongiungersi a suo padre Osiride. Tornato da Nora, i due riescono infine a trovare la via d’uscita attraverso un altro cunicolo verticale, ma Fitzie viene ucciso e l’amica viene catturata. Nora però, riesce a liberarsi e a scappare, mentre Anubi si ritrova a combattere contro i gatti sfinge che lo aggrediscono. Raggiunta la via d’uscita, Nora, provata dalla malattia che lentamente la stava consumando e dai tragici eventi, sviene. Al risveglio, un bambino prende la videocamera, ma non riesce a guardare il filmato perché viene ucciso da Anubi. Forse il dio aveva trovato il suo cuore puro.pyramide-3-1024x435

RECENSIONE

Film molto carino, anche se sinceramente mi aspettavo qualcosa di più. Trama abbastanza buona anche se il finale non è molto convincente. Sinceramente non capisco perché viene classificato come film horror dato che secondo me sarebbe meglio collocarlo nei Thriller, comunque vabe. Nel complesso non è niente di speciale, quindi consigliato per l’intrattenimento.

  • Trama
  • Qualità
  • Sceneggiatura
3.5

Riassunto

Film carino ma niente di speciale. Viene collocato negli Horror anche se secondo me non lo è. Comunque consigliato