FBI dice ad Apple come è stato sbloccato l’iPhone di San Bernardino

Apple ha cercato, inutilmente, in tutti i modi di convincere l’FBI per avere maggiori informazioni sullo sblocco dell’iPhone 5C della strage di San Bernardino. Non sappiamo se il contratto firmato da FBI con il team di hacker consenta di divultare tali informazioni.16739-13772-Edward-Snowden-l1-630x350

In ogni caso, Edward Snowden afferma che FBI è tenuto a far sapere come è stato sbloccato l’iPhone 5c:

Quando l’FBI indaga su un caso così eccezionale da dover superare la sicurezza di un dispositivo pur di ottenere delle informazioni, allora ci troviamo di fronte a circostanza eccezionali quando viene scoperto un exploit. E’ dovere dell’FBI assicurarsi di chiudere questa falla, in modo che tutti i cittadini siano al sicuro. Non devono divulgare tale informazione per favorire Apple, ma solo per difendere tutti i cittadini americani,.

FBI ha pagato ben 1 milione di dollari per ottenere lo sblocco dell’iPhone