Si può portare il Drone in Aereo? Consigli sul trasporto!

Negli ultimi anni si è visto un notevole incremento nell’utilizzo dei droni a scopo amatoriale. 

Spesso sorgono le domande su quali siano le regole da rispettare, anche nel portare il drone in aereo, se sia meglio imbarcarlo come bagaglio in stiva o portarlo in cabina come bagaglio a mano, come imbarcare le batterie, …

Trasporto

Imbarcare in stiva o bagaglio a mano? E’ uguale anche se, qualora tu decidessi di imbarcarlo in stiva, ti serve ovviamente una valigia molto resistente valigia per evitare danni al drone.

Se andiamo ad imbarcarlo, conviene rimuovere le eliche e la videocamera con il relativo gimbal, avvolgerli nel materiale da imballaggio e bloccarle sotto al drone.
Se decidi di portare con te il drone in cabina come bagaglio a mano (ovviamente il dove deve rispettare le dimensioni e il peso consentiti come bagaglio a mano) basta semplicemente imbarcarlo in un trolley.

Batterie

Non è permesso imbarcare in stiva le batterie LIPO.

In qualsiasi caso dobbiamo tenerle nel bagaglio a mano togliendole dal drone.
La normativa prevede che se ne possano portare due per persona nel bagaglio a mano, separate e con i contatti protetti.

C’è anche un limite watt per ora che va rispettato, al di sopra del quale è necessario un permesso della compagnia aerea con cui si vola.
Ecco qua un prospetto che contiene le informazioni di base per il trasporto in aereo delle batterie e relativa formuletta per calcolare i watt/ora. 

Norme e divieti sull’utilizzo del drone

Le normative e i divieti su dove e come utilizzare il drone in un paese sono in costante aggiornamento anche in considerazione del tipo di utilizzo e di volo, ovvero a vista o FPV e relativa privacy.