Attentato a Parigi, il 13/10/15 sarà una data che il mondo non dimenticherà

 Parigi nuovamente nel terrore. Un attacco al Bataclan, sala per concerti nell’XI arrondissement, vicino alla sede che vide un’altra strage il 7/1/2015 ovvero la sede di Charlie Hebdo. Sono stati esplosi inoltre colpi di kalashnikov in un ristorante del X arrondissement, granate attorno allo Stade de France, dove era in corso l’amichevole Francia-Germania. Spari e attentati diversi in luoghi diversi di Parigi. Il presidente François Hollande annuncia lo stato d’emergenza nella notte e il ripristino dei controlli alle frontiere, con la mobilitazione di oltre 1.500 militari a Parigi.

Il prefetto annuncia che gli otto attentatori sono tutti morti.  Il terrorista che ha dato il via all’attentato  è un kamikaze che si è fatto saltare in aria allo Stadio di Francia alle 21,20.