Oggi è il quarto anniversario della morte di Steve Jobs, un giorno importante che Apple e Tim Cook ricordano ogni anno.

Senza più Steve qualcosa è cambiato, non si sa se in bene o in male, sappiamo solo che Apple sarebbe stata diversa sotto la sua guida. Ecco le parole di Tim Cook riguardo questa triste scomparsa

stevejobs-111006-614x410

Team,

oggi sono passati quattro anni da quando Steve è morto. Quel giorno, il mondo ha perso un visionario. Apple ha perso un leader, un mentore. Molti di noi hanno perso un caro amico

Steve era una persona brillante, e le sue priorità erano molto semplici. Prima di tutto amava la sua famiglia, amava Apple, e amava le persone con cui lavorava e con le quali era a stretto contatto.

Ogni anno dalla sua scomparsa, ricordo all’intera comunità Apple che tutti noi condividiamo il privilegio e la responsabilità di continuare il lavoro che Steve amava tanto.

Qual è la sua eredità? La vedo intorno a noi: un team incredibile che incarna lo spirito di innovazione e creatività. I prodotti migliori della terra, amati da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo. Successi nella tecnologia e nell’architettura. Esperienze di sorpresa e di piacere. Un’azienda che solo lui avrebbe potuto costruire. Una società con una forte determinazione a cambiare in meglio il mondo.

E, naturalmente, la gioia che ha regalato ai suoi cari.

Nei suoi ultimi anni di vita, mi ha detto più volte che sperava di vivere abbastanza a lungo per vedere le tappe più importanti della vita dei suoi figli. Ero nel suo ufficio quando, quell’ultima estate, vennero a trovarci Laurene e la loro figlia più piccola. I messaggi e i disegni che i figli hanno realizzato per il padre sono ancora lì, disegnati sulla lavagna nell’ufficio di Steve.

Se non avete mai conosciuto Steve, probabilmente avete avuto modo di lavorare con qualcuno che era qui quando lui guidava la Apple. Per favore, fermatevi con qualcuno di noi oggi e chiedeteci chi era veramente Steve. Molti di noi hanno lasciato dei ricordi personali su AppleWeb, e vi incoraggio a leggerli

Grazie, perchè state continuando ad onorare il lavoro che aveva iniziato Steve, quello che era e quello che rappresentava.

Tim