Una giovane giornalista, Cindy Campbell (Anna Faris), per fare carriera si butta alla ricerca di un grosso scoop. Da qui le varie parodie, dove la giornalista si imbatte in situazioni paradossali quali cerchi nel grano e videocassette assassine, bambini prodigio e alieni. A rendere un po’ più comica la situazione e fitta la trama ci si mette in mezzo anche il suo capo redattore che è strettamente maschilista, l’affidamento di un figlio e, non poteva mancare, la scoperta di un nuovo amore.maxresdefault (17)

Il grosso della trama del film parodizza il film horror di Gore Verbinski The Ring; la cosa spicca a cominciare dalla prima scena, completamente a sé stante rispetto alla trama, ma riproduzione esatta (e parodistica) della prima scena di The Ring.

RECENSIONE

Terzo episodio della saga che, a parer mio, insieme al quinto, risultano i migliori. Film consigliatissimo e, facendo parte di una serie, è logico che vanno visti gli episodi precedenti. Comunque nel complesso, film consigliato.

  • Trama
  • Qualità
  • Sceneggiatura
4.3

Riassunto

Questo episodio insieme al quinto sono i migliori di tutta la saga. Consigliato.