Schermata-2015-11-23-alle-16.15.08-614x387PowerMe permette la connessione diretta tra due dispositivi e consente di trasferire la carica di un dispositivo nella batteria dell’altro. Quindi con PowerMe è possibile caricare uno smartphone da un altro smartphone o dal tablet di un amico.

La raccolta fondi per finanziare questo progetto totalmente italiano fatto da Ludovico Cianchetta e Francesco Crema, parte sulla popolare piattaforma online Indiegogo con l’obiettivo di raggiungere 10.000 dollari per la sua realizzazione. Per i prossimi 45 giorni, a partitre da oggi, i partecipanti al crowdfunding potranno dare il proprio contributo a partire da 1 dollaro.

Gli utenti in base alla cifra donata, ricevono: PowerMe insieme all’adattatore utile per trasformarlo in caricatore USB (a partire da 11 dollari in su); PowerMe, adattatore USB e Lightning per caricare tutti i dispositivi Apple (dai 13 dollari in su) e per le donazioni superiori ai 150 dollari è prevista una cena per incontrare il Team di PowerMe.

PowerMe permette inoltre lo scambio di file diretto tra due dispositivi, con un notevole risparmio di tempo e consumo di dati.

Maggiori info sono disponibili su Indiegogo.