Diversi giorni fa, alcuni utenti sono stati improvvisamente bannati dal gioco, sia per aver utilizzato programmi che consentono di falsificare la posizione GPS, sia per aver utilizzato emulatori e software non ufficiali di terze parti o modificati che consentono di accedere a client di Pokémon GO in modo non autorizzato.pokemon-go-ban

Niantic in queste ore ha deciso di riattivare molti di questi account, visto che “alcuni giocatori potrebbero non essersi resi conto di aver utilizzato applicazioni terze non consentite”.

Molte di queste app possono essere utilizzate soltanto per racimolare informazioni aggiuntive, e non solo per eseguire operazioni “non consentite”.

Pokémon GO v. 1.9.0: Come muoversi nella mappa rimanendo fermi [SUPER TUTORIAL]