Non è da tutti i giorni sapere come sia davvero la vita all’interno degli Apple Store, oggi abbiamo qui con noi l’intervista di un dipende Apple, che lavora in un Apple Store nel Regno Unito.

Partiamo con il dire che ogni membro dello staff Apple firma un accordo di riservatezza appena viene assunto. In cosa consiste? Beh ecco un esempio, non è a loro permesso di scattarsi un selfie con indosso la t-shirt degli Apple Store. Assurdo no?article-2381749-1B136072000005DC-587_634x408

Stando a quanto dichiarato, Apple paga circa 8£ all’ora nel Regno Unito, e non sono previsti dei bonus per le vendite. Non sembra inoltre esser previsto il passaggio da un impegno part-time ad uno fa tempo indeterminato.

Hanno cercato di risolvere il problema con un programma ‘Lead and Learn’. […] Per quanto ne so – e sono ancora in contatto con queste persone – nessuno di questo programma è stato promosso a manager. Ci sono altri lavori in-store che permettono di guadagnare di più, ma sono lavori tecnici, come quello al Genius Bar, che molte persone odiano perché si ha a che fare con clienti davvero arrabbiati

Ma oltre a queste cose abbastanza brutte ci sono anche dei vantaggi a lavorare in un Apple Store, infatti, il personale gode di generosi sconti sui prodotti Apple (circa il 50%) e di uno sconto del 15% sulle azioni AAPL.