Da sempre immaginiamo un iPhone fatto di solo schermo. Un oggetto così coinvolgente che ti fa immergere in quello che vedi. E così intelligente che sa rispondere a un tuo tocco, a una parola, persino a uno sguardo. Con iPhone X quella visione diventa realtà. E il futuro può cominciare.

SCHERMO E DISPLAY
Su iPhone X il protagonista assoluto è lo schermo: un nuovissimo display Super Retina da 5,8″, perfetto nel palmo della mano e splendido per gli occhi

Lo schermo è costruito con nuovi metodi e tecnologie che permettono al display di seguire perfettamente le curve del telefono fino agli eleganti angoli arrotondati.

Il primo display OLED all’altezza di iPhone, con colori fedelissimi e spettacolari, neri assoluti, un contrasto di 1.000.000:1 e grande luminosità.

  • Super Retina HD
  • Multi‑Touch OLED all‑screen da 5,8″ (diagonale)
  • Display HDR
  • 2436×1125 pixel a 458 ppi
  • Contrasto (tipico) 1.000.000:1
  • Display True Tone
  • Display ad ampia gamma cromatica (P3)
  • 3D Touch
  • Luminosità massima (tipica) 625 cd/m2
  • Rivestimento oleorepellente a prova di impronte
  • Supporta la visualizzazione simultanea di più lingue e set di caratteri
FOTOCAMERA
Uno spazio piccolissimo racchiude alcune fra le tecnologie più sofisticate che abbiamo mai sviluppato, a partire dagli obiettivi e sensori che rendono possibile il riconoscimento con Face ID.
Dimensioni:
  • Altezza: 143,6 mm
  • Larghezza: 70,9 mm
  • Spessore: 7,7 mm
  • Peso: 174 grammi

Cosa c’è dentro:

  • iPhone X
  • Charger 5W
  • Cavo Lightning
  • Cuffie Lightning 
  • Adattatore Lightning-Jack
  • Adesivi
  • Manuale Utente

RECENSIONE

Contrariamente ad altre volte dove parlo di numeri, test specifici e altro, voglio semplicemente raccontarvi della mia esperienza con iPhone X in queste settimane, in quanto la vedo molto più utile e personale di un elenco insignificante di numeri.

Andiamo a scoprire subito questo tanto atteso iPhone X:

CORPO

Sicuramente un’estetica molto interessante anche se, a dir la verità, mi son ricreduto.

Inizialmente la fotocamera verticale era proprio per me un pugno negli occhi, non mi piaceva affatto. Con il tempo, piano piano, mi son iniziato ad innamorare di tutto il design dell’iPhone, a partire dalla finitura (che amavo già) per arrivare poi alla Notch e alla fotocamera.

Sicuramente la scelta di inserire materiali come alluminio lucido sul bordo (che attira molte ditate e graffi) e vetro nella parte posteriore (che attira ancor più ditate) è ottima a livello estetico ma, praticamente è un’idea pessima.

Consigliato l’uso di una cover

RICARICA e BATTERIA

Ottima la durata della batteria dato che ci consente normalmente di arrivare a fine giornata con ancora un 10/15% residuo o addirittura con un 35/40% in base al nostro utilizzo. 

Comunque alla fine il tutto risulta molto migliorato anche al precedente 7 Plus.

Per quanto riguarda la ricarica posso dire che con i giusti accessori possiamo ricaricarla parzialmente o totalmente in tempi assurdi, infatti con il charger del mio MacBook USB-C e l’apposito cavo USB-C/Lightning son riuscito a caricarlo del 50% in poco più di mezz’ora e ciò è favoloso considerando che ci permette di tornare a casa con il telefono scarico e tempo di farci una doccia e siamo pronti per la serata.

Questo iPhone integra (come anche l’8 e l’8 Plus) la ricarica Wireless e ciò non dispiace affatto in quanto ci permette di posizionare comodamente il nostro iPhone su una base QI, senza dover connetter alcun cavo al nostro iPhone (dopo aver bevuto un pochino, sicuramente questo metodo ci evita di danneggiare la scocca lucida quando proviamo a connettere il Lightning).

SOFTWARE

iOS 11 gira alla grande su iPhone X (direte voi, ovvio è il suo sistema operativo base) anche se però molte app, non sono ancora ottimizzate per iPhone X e quindi si viene a verificare lo stesso problema che si veniva a creare con iPhone 5 all’uscita, ossia quando lanciamo un’app invece che essere Full Screen risulta croppata alle dimensioni di un iPhone 8, circa 0,5cm nella parte superiore e 0,5cm nella parte inferiore.

Oltre a questo posso dire che con iOS 11 è stata inoltre introdotta la possibilità do configurare un nuovo iPhone da un nostro vecchio iDevice, evitandoci quindi di perder troppo tempo a rifare il log-in su iCloud, a reinserire le password dei Wi-Fi e altro.

DISPLAY

Sicuramente il Display OLED fa la differenza con gli altri iPhone, sia per quanto riguarda la definizione, sia per quanto riguarda i vari colori. 

Dopo un po di utilizzo ho notato che:

I neri sono belli profondi, come solo i Display OLED hanno, e i vari colori che, anche in base all’inclinazione del nostro device non variano molto.
I bianchi purtroppo, a quanto dicono è tipico degli OLED, però tendono a variare di colorazione e vanno a tender sull’azzurro/blu in base all’inclinazione.

Il display NON è 4K, ma ha un’ottima risoluzione, perfetta per Film (anche in HDR) e altro.

FACE ID

Face ID perfetto quasi sempre, in quanto risulta molto preciso e accurato sempre. Ovviamente non sempre si sbloccherà al primo tentativo, ma dopo poco il nostro device sarà Unlocked (ovviamente è da considerare che questa tecnologia è stata introdotta da poco, stessa situazione nel 2013 con il primo Touch ID su iPhone 5S).

Ho eseguito diverse prove, sia con me e con alcuni amici e parenti. Occhiali da sole  polarizzati e non (a dir la verità avevo paura che con i miei RayBan P non funzionasse mentre invece funziona alla grande), occhiali da vista, occhiali da sole a specchio, cappellino, sciarpe (ovviamente non che coprano la faccia), …

Il tutto funziona perfettamente sia al sole che di notte, quindi SUPER APPROVATO.

PS: Per tutti coloro che dicono che Touch ID è meglio, vi posso garantire che spesso è più comoda questa tecnologia di sblocco

NOTCH

Sinceramente mi aspettavo fosse molto più invasiva di quanto non lo sia realmente, ossia quasi 0.

Durante l’uso nella springboard e nelle app (mail, social, …) non da affatto noia, l’unica “noia” che può dare è mentre si guarda un film o si gioca dato che una mini parte viene tagliata (nulla di grave).

GESTURE e FEATURES

Le Animoji sicuramente non la novità dell’anno, infatti spesso mi trovo senza iPhone in quanto tutti le vogliono provare. Queste nuovissime Animoji funzionano molto bene e riconoscono un buon 80% dei movimenti del nostro volto

Per quanto riguarda le gesture proprie dell’iPhone posso dire che:

  • Lo swipe in alto per uscire dalle app, penso sia la più comoda
  • Lo swipe prolungato per accedere al multitasking non è molto comodo in quanto richiede qualche secondo. Il fatto che poi per chiudere le app dobbiamo tener premuto lo schermo, non è che mi piaccia molto ad esser sincero
  • Lo swipe a destra e a sinistra sul tasto Home virtuale per passare da un’app all’altra è abbastanza comodo, a volte molto più comodo del multitasking
  • Lo swipe dall’alto verso il basso a destra ci permette di tirar giu la tendina dei comandi a cui normalmente (sugli altri iPhone) ci si accedeva tramite uno swipe dal basso verso l’alto

Beh, sicuramente è questione di abitudine, però dai, ci si abitua molto facilmente.

FOTOCAMERA

Ottima la fotocamera che, anche questa volta non ha deluso affatto.

Apple ormai è attaccata ai 12Mp e quindi anche su questo iPhone troviamo una doppia fotocamera del genere, con un’apertura di f/1.8 e f/2.4 che ci consente di scattare ottime foto in condizioni di scarsa luminosità.

Ottima anche la fotocamera frontale che, solo in questo modello di iPhone, permette di scattare in modalità Ritratto.

CONCLUSIONI

Vale € 1200/1300? Beh sicuramente no, però considerati i materiali, il software, le features e le funzionalità che esso integra, posso dire che non è poi cosi sbagliato optare per un prodotto del genere.

Primo Impatto95
Design90
Materiali100
Rapporto Qualità/Prezzo70
Funzionalità Effettiva90
Impressioni Finali95
PRO
Bello a livello estetico
Ottima fotocamera
Ottime funzionalità e features
CONTRO
Prezzo elevato
In confezione non viene fornito un charger con ricarica rapida
90
GIUDIZIO FINALE