GoPro ha svelato nuovissime funzionalità su Hero 5 ma, purtoppo, niente su KARMA.

Pochi giorni fa il CEO GoPro Nick Woodman ha affermato:

I nuovi prodotti GoPro saranno potenziati a livello hardware in modo che una delle loro caratteristiche sia il collegamento semplice con smartphone e sistemi cloud. Alla fine di quest’anno, introdurremo la GoPro più collegata e conveniente che abbiamo mai fatto, la Hero 5

La lunga attesa di GoPro sulla nuovissima Hero 5 è dovuta ai nuovissimi processori grafici chiamati Flying Camera SoC. Attualmente sono montati processori AMBARELLA, es sulla Hero 4 vediamo presente il processore A9.

In pratica, questi nuovissimi processori serviranno per l’integrazione di nuovissime funzionalità applicabili alla GoPro in volo come ad esempio, lo streaming video HD, riprendendo in 4K. La nuovissima actioncam sarà inoltre dotata di stabilizzazione elettronica delle immagini in 3 dimensioni, unita poi alla sistemazione delle distorsioni degli obiettivi grand’angolari fisheye. La durata della bateria sarà nettamente superiore, sarà introdotta la registrazione in 4K a 60fps e a 1080 a 240fps.

Le dimensioni saranno ridotte rispetto alle actioncam attuali quindi a ottobre verranno presentate inoltre le nuovissime case per GoPro Hero 5.