Benvenuti in una nuovissima serie di Curiosity TOP 5, ovvero la serie settimanale pubblicata OGNI MERCOLEDI ALLE 15.30 su www.leonardoverona.it

Per contatti, consigli e altro riguardante questa serie: curiosity@leonardoverona.it

https://www.facebook.com/leonardoveronaswebsite/


Ecco le 5 cose che NON sapevi su – STAR WARS

  1. una_petizione_per_costruire_la_morte_nera_di_star_wars_8884Ogni giorno alla Casa Bianca vengono create milioni di petizioni che poi con il raggiungimento di un certo numero di firme, verranno controllate dal personale della casa stessa. Alcune però sono abbastanza strane. Per esempio, trasformare un parco naturale in un parco per dinosauri oppure la petizione per unire l’America e l’Australia per creare l’Ameristralia. Nel 2012 venne però creata una petizione per ricostruire la morte nera di Star Wars, ovvero la gigantesca astronave sferica dei cattivi di Star Wars. Il numero delle firme fu tale da ottenere una risposta dalla Casa Bianca : La ricostruzione della mote nera non è nei nostri piani perchè costerebbe oltre 850 biliardi di dollari e l’ amministrazione non è favorevole alla distruzione esplosiva di pianeti. 

  2. star-wars-sith-and-jedi-wallpaper-hd-1920x1080-lightsaber-e1417443318514Guerre Stellari ha usato dei codici cromatici per identificare il  ruolo di coloro che impugnano le spade laser. La spada verde è usata dai “buoni” , personaggi calmi e con alte qualità morali. All’inizio però la spada di Luke Skywalker doveva essere blu ma per motivi di visibilità nei combattimenti divenne verde. La spada rossa è usata dai “cattivi”, infatti è l’arma usata da Dart Fener. La spada blu indica che uno è uno spadaccino o un guardiano della pace nell’universo. Nella terza trilogia però Mace Mindu utilizzava una spada color viola e a quanto pare a chiederla viola fu proprio Samuel L.Jackson, l’attore che lo interpretava, e non ha nessun legame con i colori di Star Wars.

  3. 1454493935_635857315099961844-105091170_yodersPrima che Jim Henson creasse lo Yoda che tutti noi conosciamo, per interpretare la parte dello yeti, George Lucas fece allenare una scimmia ma poi si convinse che usare un’animale in scena avrebbe rallentato parecchio le riprese. Il robot R2D2 e Chewbacca furono interpretati da Kenny Baker, alto 1,12 metri, e Peter Maykew, alto 2,19 metri.

  4. maxresdefault-3Dal 1977 sono state numerose le location vere utilizzate da sfondo per le riprese e tra le più famose c’è il monte Etna. Il vulcano eruttò durante le riprese della terza serie e Lucas mandò una part della troupe a filmare l’eruzione dell’Etna stesso. Esso fu poi da sfondo a Mustafar per a battaglia tra Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi. La città di Tataouine, città natale di Anakin Skywalker, si trova in Tunisia. E’ diventata particolarmente famosa perchè un tempo era un punto di incontro per jihadisti e per questo si è deciso di spostare il set ad Abu Dhabi.

  5. 1-12-14-neil-degrasse-tyson-inside-main-ftrNel 2016 le spade laser presenti fin dal primo capitolo della saga non sono ancora state inventate. Lo scienziato Neil Degrasse Tyson ha discusso tramite Twitter con un altro scienziato. Visto che le spade sono fatte di luci, esse dovrebbero oltrepassarsi senza toccarsi tra loro e in conclusione i duelli con le spade laser dei film non sono credibili. Si, si possono creare spade con interagiscono tra di loro ma se hanno un energia molto elevata. Si creeranno così i raggi Gamma che faranno interagire le spade.