Benvenuti in una nuovissima serie di Curiosity TOP 5, ovvero la serie settimanale pubblicata OGNI MERCOLEDI ALLE 15.30 su www.leonardoverona.it

Per contatti, consigli e altro riguardante questa serie: curiosity@leonardoverona.it

https://www.facebook.com/leonardoveronaswebsite/


Ecco le 5 cose che NON sapevi su – CINEMA

  1. paranormal-activity1Paranormal Activity, girato nel 2007 come finto documentario, è il film con il maggior numero di incassi americani. Infatti il costo di realizzazione di esso è stato meno di 15 mila dollari e ha avuto un incasso di ben 193 milioni di dollari. Al contrario, il film Corsari del 1995 è stato il meno apprezzato visto che, dopo aver pagato ben 115 milioni di dollari per la realizzazione, ne ha incassati solo 11 milioni portando al fallimento la Carolco Pictures.

  2. rms_titanic_2Al tempo, la costruzione della famosa nave Titanic costò la cifra di 7.5 milioni di dollari ed è comunque una cifra inferiore a quella utilizzata per realizzare l’ultimo film perché esso costo circa 200 milioni di dollari. Un fatto simile si trova anche in India perché gli scienziati indiani pagarono solo 71 milioni di dollari per lanciare una sonda su Marte. Fu una cifra molto bassa rispetto a quella utilizzata dagli Stati Uniti che costò circa 485 milioni di dollari.

  3. sylvester-stallone-wallpaper-hd_st4g1920Brad Pitt, prima di diventare uno degli attori più famosi, lavorava come trasportatore di frigoriferi e si travestì da pollo per pubblicizzare una catena di ristoranti. Anche Sylvester Stallone non ebbe vita facile perché non riusciva ad arrivare a fine mese e pagare l’affitto. Dovette vendere tutto ciò ciò che aveva, pure il suo cane, per realizzare il suo sogno di attore.

  4. via-col-vento-gable-leighA differenza di ciò che si potrebbe pensare, il film più visto al cinema non fu Avatar ma Via col vento,la storia d’amore del 1939 durante la guerra civile. Infatti Avatar incassò 2 miliardi e settecento milioni di dollari mentre Via col vento incassò 3 miliardi e 300 milioni di dollari.

  5. the-omen-1976The Omen, film del 1976 che tratta la storia di un bambino posseduto, è considerato una delle produzioni più sfortunate di tutti. Partendo dal principio, durante il tragitto di andata e ritorno dall’Inghilterra, i voli di Gregory Peck e del produttore furono colpiti da un fulmine. Il produttore noleggiò un aereoplano per fare delle riprese in volo ma fortunatamente non venne utilizzato perché, poco dopo essere stato decollato, esso perse quota e uccise la moglie e i figli del pilota. Alla fine,dopo aver lavorato a questo film, l’artista degli effetti speciali John Richardson fece un grave incidente in macchina con la compagna. Quest’ultima si impiccò e secondo l’artista nel luogo del delitto era posto un cartello con su scritto Siete lontani da Ommen, 66,6 km.