Ecco cosa verrà presentato al WWDC 16:

wwdc-2015-041-630x354iOS 10

Dove si pensa che Apple rinnoverà App Store e iTunes anche in versione mobile. Apple si sta concentrando nel migliorare le ricerche e nel renderle più intelligenti e utili, soprattutto quando l’utente cerca delle parole specifiche non legate strettamente al titolo di una singola app. Oltre a ciò ci sono anche importanti aggiornamenti nell’interfaccia grafica. iOS 10 dovrebbe consentire di disinstallare le app native di Apple

OS X 10.12

Sembra mutare, dopo tanto tempo, il nome del sistema operativo infatti non sarà più “OS X” ma “MacOS”, stando agli ultimi rumor. La più grande novità sembra essere  la completa integrazione di Siri su Mac.

Altra importante novità dovrebbe interessare ancora iTunes dato che Apple è intenzionata a modificare radicalmente la piattaforma. Sembrano non esserci particolari cambiamenti grafici.

Mac

Apple potrebbe svelare una versione rinnovata dei MacBook Pro da 13 e 15 pollici, oltre alla nuova linea di iMac.

Apple TV

Da diverse fonti sembra che Apple stia lavorando per creare dei propri contenuti originali, tra spettacoli TV e vere e proprie serie. Un servizio in streaming simile a Netflix composto da contenuti solo di Apple. Ci saranno poi novità su tvOS, soprattutto per quanto riguarda gli strumenti a disposizione degli sviluppatori.

iCloud

iCloud è rimasto il servizio “meno sicuro” di Apple, visto che gli inquirenti (e non solo) possono ancora avere accesso ai contenuti memorizzati sulla nuvola. Apple ha intenzione di integrare la crittografia end-to-end anche su iCloud, per offrire il massimo della sicurezza ai propri clienti.