Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, incluse Sony, EMI, Warner Music Group e Universal.

Spotify normalmente, offre un servizio gratuito molto ristretto e per ampliarlo è richiesto un abbonamento mensile al costo di € 9.99.


ATTENZIONE

Questo tutorial è a SOLO SCOPO informativo quindi non mi assumo nessuna responsabilità su ciò che farete e sui danni che potreste causare al vostro o ad altri Device. 
SCONSIGLIO A TUTTI DI SEGUIRE IL TUTORIAL, CHE RIPETO ESSER A SOLO SCOPO INFORMATIVO, MA DI ACQUISTARE LA LICENZA PREMIUM PER SUPPORTARE L’AZIENDA.


Iniziamo:

 

  • Andiamo a disinstallare Spotify dallo smartphone
  • Apriamo il browser (se state leggendo il tutorial da Smartphone o Tablet basterà premere sul seguente link)
  • Andiamo a scaricare Spotify da questo link
  • A questo punto il download sarà partito in background, e lo potete reperire nella cartella Download
  • Una volta terminato il download andiamo sul PlayStore per installare Opera VPN – LINK DIRETTO
    Opera VPN serve per modificare il VPN del dispositivo e per permettere quindi l’attivazione del servizio
  • Andiamo adesso ad aprire Spotify appena installata
  • Una volta fatto ciò richiudiamola dal multitasking e andiamo ad aprire Opera VPN
  • Una volta aperta andiamo a premere sul bottone Get Started
  • Andiamo a Skippare le pagine di intro 
  • Andiamo a spuntare la voce della fonte non attendibile
  • Una volta aperta l’app andiamo a connetterci ad un VPN di un paese casuale 
  • Usciamo dall’app e andiamo a riaprire Spotify
  • Andiamo su La Tua Libreria
  • Andiamo su Impostazioni
  • Premiamo il bottone Passa a Premium e iniziamo la prova gratuita di 7 giorni

A questo punto possiamo goderci il nostro Spotify Premium per soli 7 giorni. 
Purtoppo non esistono ancora altri metodi alternativi per avere un’app stabile.
Restate connessi per altre news.