Il filo conduttore di ogni episodio è l’incedere e il progredire delle nuove tecnologie, l’assuefazione ad esse ed i loro effetti collaterali. Vengono immaginate e ricreate diverse situazioni del mondo moderno o futuro in cui una nuova invenzione tecnologica o un’idea paradossale ha, in qualche modo, destabilizzato la società e i sentimenti umani.

RECENSIONE

Sicuramente una serie che piace e non piace allo stesso tempo.

Involontariamente ho iniziato a guardare la serie partendo dalla 3º stagione, ergo ogni episodio è indipendente che non segue un filo logico.

Alcuni episodi sono terribili, noiosi e pessimi altri invece sono un pochino più accettabili