HAI APPENA ACQUISTATO UN NUOVO IPHONE? 

LEO TI AIUTA PIANO PIANO A PRENDERCI DIMESTICHEZZA.


ATTIVAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE

  • Accendiamo l’iPhone e seguiamo le istruzioni sullo schermo. Selezioniamo quindi la nostra lingua, il Paese in cui viviamo e colleghiamoci ad internet tramite WiFi (se disponibile).123
  • Abilitiamo i servizi di localizzazione che ci permetteranno di utilizzare l’iPhone come navigatore dopodiché dobbiamo decidere se configurare il dispositivo come un “Nuovo Dispositivo”  oppure se ripristinare i dati da un backup, che deve essere stato creato in precedenza o con iTunes o attraverso iCloud. Per quanto ci riguarda vi consigliamo sempre di utilizzare il telefono come nuovo. Una volta configurato come nuovo dispositivo apparirà la schermata che ci permette di effettuare o il Login con il nostro Apple ID oppure di crearne uno nuovo.789
  • Arrivati a questo punto dobbiamo scegliere se vogliamo aggiornare il nostro account iCloud ad iCloud Drive. Quest’ultimo permette di archiviare i file in iCloud e di accedervi da tutti i nostri dispositivi. iCloud Drive richiede iOS 8 e OS X Yosemite oppure successivi. Se sceglierete di eseguire l’upgrade dell’account, tutti i documenti attualmente archiviati in iCloud verranno trasferiti ad iCloud Drive e non saranno più accessibili sui dispostivi con una versione di iOS inferiore all’8 oppure con Mac OS X precedente a Yosemite. Proseguendo possiamo configurare il TouchID (sensore riconoscimento biometrico). Dovremo registrare una o un massimo di 5 dita appoggiando ripetutamente i polpastrelli sul tasto Home. Questo ci permetterà di sbloccare il dispostivo soltanto con un dito o di effettuare acquisti con la massima sicurezza. Dobbiamo poi creare una password alternativa al TouchID.456
  • Se vogliamo che il nostro iPhone ricordi le password inserite su internet attraverso il browser Safari per velocizzzare i nostri accessi ai siti come Facebook o qualunque altro portale, allora scegliamo di abilitare il Portachiavi iCloud. Abilitiamo poi Siri, il nostro assistente vocale. Siri è accessibile tenendo premuto a lungo il tasto Home oppure semplicemente pronunciando “Hey Siri” mentre l’iPhone è attaccato ad una fonte di alimentazione. E se vogliamo aiutare Apple nella risoluzione dei problemi, scegliamo di condividere i dati di App Analytics.13-14-15
  • In fine ci resta decidere se vogliamo utilizzare i nostri iPhone 6 e 6 Plus in maniera standard oppure con lo zoom. Completata questa scelta, ci ritroveremo finalmente nella Home Screen

Recuperiamo i dati con i Backup ed iTunes

Se prima di acquistare un nuovo iPhone ne utilizzavate già un altro e volete trasferire tutti i vostri dati, le foto, le applicazioni, la rubrica nel nuovo dispositivo allora dovete sapere che esistono due modi per farlo.

  • Collegate il vecchio iPhone al vostro Mac o PC ed avviate iTunes. Sui Mac questo programma è preinstallato, ma sui computer Windows dovrete scaricarlo qua.
  • Cliccate l’icona dell’iPhone dal menu superiore per entrare nella sezione dedicata allo smartphone. Tra i vari pulsanti individuate e cliccate “Effettua Backup Adesso”.
  • Una volta finito scollegate il vecchio iPhone e collegate quello nuovo. Posizionatevi nella stessa sezione di iTunes e questa volta cliccate il tasto “Ripristina backup..”. Il programma vi permetterà di scegliere un backup tra i vari disponibili nel vostro computer ed ovviamente dovrete scegliere l’ultimo, quello con la data più recente

Nota: Il ripristino da Backup può avvenire soltanto se “Trova il mio iPhone” è disattivato, per ragioni di sicurezza. Per disattivare Trova il mio iPhone, prendete il telefono, entrate in Impostazioni > iCloud >Trova il mio iPhone. Sarà richiesto il codice di sicurezza per disattivarlo.

Recupero dei dati da un dispositivo Android

  • Se prima di acquistare un iPhone stavate utilizzando un dispositivo Android, possiamo recuperare note, calendari, contatti,ecc.. E’ possibile fare ciò grazie alla sincronizzazione automatica di Google sul vostro account di posta Gmail.
  • Andiamo su Impostazioni > Posta, Contatti, Calendari > Aggiungi Account > Google >  inserire le vostre informazioni d’accesso e poi,(vedi foto) potrete scegliere i contenuti da sincronizzare nel vostro iPhone (Posta, Contatti, Calendari o Note)
    .IMG_3923-530x297