Apple indaga su alcuni iPhone che hanno preso fuoco

Con l’incubo dei Note 7 della Samsung che hanno preso fuoco , una seconda notizia è passata in secondo piano.Si tratta di iPhone esplosi nelle ultime due settimane. Un iPhone 7, un iPhone 7 Plus, due iPhone 6 Plus e un iPhone 6 anche se sono casi isolati. In ogni caso Apple ha avviato subito un’indagine per capire meglio la natura del problema.

olympus-digital-camera-542-2544x1696L’ultimo caso riguarda un iPhone 6 Plus esploso in piena notte e mentre il proprietario dormiva. Quest’ultimo ha detto:  “Ho sentito un rumore di qualcosa che stava ‘friggendo’, poi ho avvertito uno scoppio e ho visto del fumo fuoriuscire dallo schermo dell’iPhone”. Nei giorni precedenti, è esploso un altro iPhone 6 Plus nella tasca posteriore di una studentessa.

Per ora non si può parlare di emergenza visto che sono casi isolati e rientrano nella “normalità”… una normalità pericolosa che non dovrebbe accadere,ma che abbiamo già visto con iPhone precedenti e altri modelli. Il problema dei Note 7 di Samsung è nettamente superiore e per questo essa è stata obbligata a ritirate circa 2,5 modelli in tutto il mondo.